Strategy & Governance

Stiamo vivendo condizioni di apparente paradosso: da una parte la gestione aziendale richiede crescente attenzione ai risultati di breve periodo; dall’altra il valore delle imprese dipende, in modo sempre più stringente, dalla capacità di acquisire (e mantenere) solidi vantaggi competitivi che non possono essere ottenuti se non in una prospettiva di medio – lungo periodo.

Domande quali:

… Conviene concentrarci sul nostro core business o abbiamo gli spazi per portare avanti lidea della diversificazione?

… Non riusciamo piùa capire con chi ci stiamo misurando; una volta eravamo 5 e ci conoscevamo tutti (addirittura in fiera cenavamo insieme). Oggi aziende del Far East spuntano come funghi e rovinano il mercato

… La pressione sui costi e la minaccia sul nostro canale di vendita ci portano a modificare il business model. Riusciamo a prefigurare gli impatti di questa decisione ineluttabile?

… Ci conviene comprare quellazienda per consolidare la nostra quota di mercato e cercare ulteriori sinergie sui costi di struttura e di capacità?

… Ma la struttura e la localizzazione societaria del nostro gruppo ècoerente con le necessitàdi coerente gestione dei business ma, anche, con lonerositàdi tipo fiscale che sopportiamo?

… Vogliamo proseguire la nostra crescita; ma come dobbiamo fare? E, soprattutto, come riusciamo a fare il passo secondo la nostra gamba?

 

… sono solo alcuni dei tanti esempi raccolti nelle agende dei capi azienda.

Il team professionale di EOS ha maturato significative esperienze nel facilitare ed accompagnare progetti, sviluppati insieme al Management e/o all’Imprenditore, finalizzati a trovare le opzioni corrette e possibili per tracciare una “nuova” strada.

Questa impostazione permette di valorizzare al massimo le conoscenze di fondo sul business presenti in Azienda con il presidio di aspetti analitici e di governo del processo di definizione, verifica e, soprattutto, condivisione, che rientrano di più nelle corde della consulenza anche a ragione del suo essere terzo, indipendente, rispetto alla storia del settore e dell’Azienda.

Progetti di questo tipo racchiudono normalmente queste linee di lavoro:

  1. Definizione del contesto competitivo (combinazioni di prodotto / mercato / tecnologia) con individuazione dei concorrenti attuali e potenziali attraverso la “lettura” delle loro caratteristiche distintive
  2. Analisi delle posizioni di forza / debolezza apparenti volta a delineare spazi di crescita e/o gaps da colmare / difendere
  3. (Eventuale adeguamento della Mission – perché esistiamo? – e della Vision – cosa vogliamo essere? – aziendale)
  4. Definizione e validazione (anche attraverso verifiche incrociate) dei fattori critici di presenza e di successo che alimentano le assumptions di fondo
  5. Eventuale adeguamento della struttura societaria e della Corporate Governance
  6. Elaborazione del piano strategico sviluppato lungo le articolazioni rilevanti del modello di offerta: mercato, prodotto, logistica, risorse nonché nelle principali prefigurazioni competitive, economiche e finanziarie
  7. A seconda delle necessità, definizione macro di: assetto organizzativo, processi cardine, architettura ICT, sistema e parametri di controllo economico e operativi, profili di competenza delle risorse chiave
  8. Piano di azione conseguente.

Il network professionale di EOS ha realizzato progetti siffatti in variegati settori e contesti di business e ha spesso seguito anche la successiva parte realizzativa del piano.